DPCM 22.3.2020

 

Il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, ieri sera, ha firmato il DPCM che introduce ulteriori misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale.

Il DPCM 22.3.2020 recante “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionaleè stato pubblicato nella G.U. del 22.3.2020 n. 76 e le norme in esso contenute entrano in vigore da oggi, 23 marzo 2020.

Il Decreto dispone la sospensione di tutte le attività produttive industriali e commerciali, tranne quelle espressamente elencate all’allegato 1 al DPCM (allegato).

Tutte le attività sospese possono comunque proseguire “in modalità agile” o a distanza.

La sospensione non è immediata. L’art. 1, comma 4, del D.P.C.M. 22 marzo 2020 prevede, infatti, che le imprese che devono sospendere l’attività in forza del Decreto devono completare le attività necessarie alla sospensione entro il 25 marzo, compresa la spedizione della merce in giacenza.

Per maggiori dettagli si rimanda al testo del Decreto allegato.

Scarica allegato DPCM 22.3.2020

dpcm_20200322[7410]

 

 

Carissimi,

Stiamo implementando sul sito la documentazione sull’emergenza corona virus, in modo da favorire il confronto ed il supporto reciproco.

Si tratta di un primo, purtroppo legato ad un doloroso momento vissuto dal nostro paese, test per sviluppare il ruolo di sostegno della Fondazione rispetto alle Opere.

In questo quadro, avrei bisogno di sapere per le Opere che hanno personale dipendente i contratti collettivi adottati per consentirci di mirare più puntualmente i nostri interventi.

Da ultimo, vi chiedo la cortesia di rispondere a questa mail utilizzando il seguente indirizzo, emergenzacoronavirus@fondazionedellaprovvidenza.it  al fine di testare il sistema in atto.

Vi ringrazio e vi saluto cordialmente.

Basilio